Jet grouting

image_pdfimage_print

Jet grouting monofluido: L’iniezione ad alta velocità delle miscele avviene attraverso gli ugelli laterali di una testa “monitor” montata sulla batteria di aste di perforazione e solidale all’utensile di disgregazione.
Il getto della miscela, eiettato ad elevata pressione, funge da mezzo disgregate di miscelazione del terreno circostante.

Jet grouting a due fluidi:
È un sistema analogo al monofluido. L’iniezione ad alta velocità della miscela avviene attraverso degli speciali ugelli a fori coassiali, che permettono di iniettare la miscela insieme ad un getto di aria in pressione. Con tale sistema si riesce a mantenere coerente ed energizzato su più lunga distanza il getto di miscela cementizia.

Jet grouting a tre fluidi: L’iniezione della miscela stabilizzante avviene attraverso un ugello posto nella parte inferiore della batteria di aste di perforazione, mentre la disgregazione del terreno avviene attraverso un particolare ugello, posto al livello superiore, che eietta acqua ad elevata pressione.

L’efficacia del getto d’acqua è incrementata da un getto coassiale ed anulare di aria compressa. Con tale sistema l’azione disgregante avviene quindi tramite il getto ad elevata pressione di acqua ed aria, mentre la miscela stabilizzante viene iniettata nel terreno sottostante già disgregato e con contenuto d’acqua incrementato.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA