La perforatrice SR-50 BFS


Progetto di:

SOILMEC e TREVI spa

Presentato

INTERMAT PARIGI 2009

Settore di utilizzo:

Bottom Feed System …Il sistema vibrante fornisce un approccio tecnologico di base per le opere di consolidamento?

Descrizione:

La perforatrice SR-50 BFS un sistema integrato per costruire colonne di ghiaia con il metodo di alimentazione chiamato in gergoBottom Feed System, cioè dalla punta.Il sistema vibrante fornisce un approccio tecnologico di base per le opere di consolidamento, utilizzando i processi dicompattazione per rafforzare e controllare le caratteristiche di assestamento, piuttosto che adottare la soluzione più costosa di aggirare il problema con pali o fondazioni profonde.Il sistema BFS costituito da una perforatrice standard SR-50 su cui viene allestito un sistema di conversione alla specifica tecnologia caratterizzato da un vibratore ad azionamento idraulico montato su un dispositivo di trascinamento ad argano e da un compressore d’aria trasportato sul retro della torretta.

Il sistema idraulico della macchina base in grado di operare con vibratori idraulici di 105 Kw senza necessità di installare centraline esterne.

La profondità  massima di penetrazione di 10msi ottiene con una forza centrifuga di 180 kN alla frequenza di 50Hz.

Un innovativo sistema ad argano per il pull-down con corsa lunga di 14m e i 180 kN di spinta ed estrazione consentono un rapido affondamento dell’utensile ed un efficace controllo sulla compattazione.

La tramoggia di alimentazione della ghiaia viene movimentata dall’argano di servizio e guidata dall’antenna. Un sistema brevettato permette di scaricare automaticamente la ghiaia dalla tramoggia di caricamento a quella di stoccaggio sulla batteria vibrante. La movimentazione completamente automatica lasciando libero l’operatore di concentrarsi solo sulle procedure di trattamento.

La tramoggia di accumulo della ghiaia, posta alla sommità del vibratore, può essere automaticamente riempita di ghiaia in qualsiasi posizione di lavoro.

Il compressore posteriore eroga l’aria compressa utilizzata come mezzo di lavaggio durante il processo di penetrazione (l’aria viene utilizzata anche per spingere la ghiaia attraverso il tubo di alimentazione).

La semplicità con cui il sistema SR-50 pu essere convertito per l’utilizzo con altre tecnologie (LDP,CFA,DP) lo colloca al vertice della classe di perforatrici da 50 t.