MICROPALI

image_pdfimage_print

Si definiscono micropali, i pali trivellati aventi diametro ≤ 250 mm costituiti da malte o miscele cementizie e da idonee armature d’acciaio.

Tali pali, dal punto di vista esecutivo, sono identificati dalle seguenti tipologie:
Micropalo cementato mediante  iniezione multipla selettiva:
 
Si definisco micropali ad iniezione multipla selettiva quelli ottenuti attrezzando le perforazioni di piccolo diametro con tubi metallici dotati di valvole di non ritorno, connessi al terreno circostante mediante iniezioni cementizie eseguite a pressione e volumi controllati.
Micropalo a semplice cementazione:
 
Si definiscono micropali a semplice cementazione quelli realizzati inserendo entro una perforazione di piccolo diametro un’armatura metallica, e solidarizzati mediante il getto di una malta o di una miscela cementizia.
L’armatura metallica può essere costituita:
  • Da un tubo senza saldature;
  • Da un profilato metallico della serie UNI a doppio piano di simmetria;
  • Da una gabbia di armatura costituita da ferri longitudinali correnti del tipo ad aderenza migliorata (a.m.) e da una staffatura esterna costituita da anelli o spirale continua in tondo a.m. o liscio.
La cementazione può avvenire a semplice gravità, a bassa pressione mediante un circuito a tenuta facente capo ad un dispositivo posto a bocca foro.