Fase 2: nuovo Protocollo sicurezza Cantieri Edili

Il MIT, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e i rappresentanti di ANCI, UPI, Anas, RFI, ANCE, Alleanza delle Cooperative, Feneal Uil, Filca CISL e Fillea CGIL hanno siglato il 24 aprile 2020 il nuovo Protocollo di regole per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid19 nei cantieri….

Il documento condiviso con le associazioni di categoria e le parti sociali integra i contenuti del precedente Protocollo adottato nel mese di marzo, definendo nuove misure in vista della progressiva riapertura nei cantieri, ed è aggiornato sulla base del Protocollo siglato dal Governo relativo a tutti i settori produttivi.

Il protocollo prevede:
– il massimo ricorso al lavoro agile, ove possibile;
– la sospensione delle lavorazioni che possono essere svolte attraverso una riorganizzazione delle fasi eseguite in tempi successivi senza compromettere le opere realizzate;
– un piano di turnazione dei dipendenti dedicati alla produzione con l’obiettivo di diminuire al massimo i contatti e di creare gruppi autonomi, distinti e riconoscibili;
– l’utilizzo degli ammortizzatori sociali disponibili nel rispetto degli istituti contrattuali per consentire l’astensione dal lavoro senza perdita della retribuzione;
– l’utilizzo delle ferie maturate e dei congedi retribuiti;
– la sospensione di tutte le trasferte e dei viaggi di lavoro, anche se già concordati e organizzati;
– la limitazione degli spostamenti all’interno e all’esterno del cantiere, contingentando l’accesso agli spazi comuni anche attraverso la riorganizzazione delle lavorazioni e degli orari del cantiere.

In cantiere deve essere assicurato il distanziamento sociale e, se impossibile, è obbligatorio l’utilizzo di dispositivi di protezione individuali.

Il protocollo definisce inoltre gli obblighi di informazione a carico del datore di lavoro, la regolamentazione degli accessi al cantiere, le operazioni di pulizia e sanificazione del cantiere, la gestione degli spazi comuni, le precauzioni igieniche personali, l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

 

Fonte MIT
Allegati

Protocollo CANTIERI MIT _parti Sociali _Associazioni_24 aprile 20.40

SCHEDA_Protocollo cantieri MIT 24 aprile 20.40

———————————————————————————————————————
Emergenza COVID-19 Video Informativo su Linee guida comportamentali per il settore edile.
Il video è stato realizzato da CEFS UDINE, CPT TRIESTE, ESMEPS PORDENONE, FORMEDIL GORIZIA.
durata 10 min.


———————————————

Si ricordano alcuni dei principali siti istituzionali dove è possibile reperire una serie di informazioni dettagliate e di FAQ (le domande più frequenti) sull’emergenza Coronavirus:

MINISTERO DELLA SALUTE
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=228.

GOVERNO Coronavirus, le misure adottate dal Governo http://www.governo.it/it/approfondimento/coronavirus/13968

MEF: Sostegno alla liquidità delle PMI, cosa c’è da sapere
Le disposizioni contenute nell’articolo 56 del D.L. “Cura Italia”
http://www.mef.gov.it/focus/Sostegno-alla-liquidita-delle-PMI-cosa-ce-da-sapere/

Ministero dell’Interno
https://www.interno.gov.it/it/notizie/area-contenimento-rafforzato-estesa-tutta-italia-lemergenza-coronavirus

Ministero delle Infrastrutture e trasporti
http://www.mit.gov.it/

Ministero del Lavoro e delle politiche sociali
https://www.lavoro.gov.it/notizie/pagine/nuove-misure-per-contrastare-la-diffusione-del-coronavirus-covid-19.aspx/

Ministero degli Affari Esteri e della cooperazione internazionale
https://www.esteri.it/mae/it/