INFRASTRUTTURE

image_pdfimage_print

INFRASTRUTTURE

ROMA – Le aziende edilizie promuovono il pacchetto di infrastrutture approvato  dal governo e giudicano “molto positivo” lo sforzo per reperire fondi aggiuntivi, “portando così lo  stanziamento complessivo a oltre 10 miliardi di euro“. “Attendiamo ora di conoscere nel dettaglio la  ripartizione dei fondi – commenta il presidente dell`Ance, l`associazione nazionale dei costruttori,  Paolo Buzzetti – per meglio comprendere quali sono stati destinati alle grandi opere e alle piccole e  medie”. Buzzetti ricorda, infatti, “che le uniche opere che possono salvare già quest`anno centinaia  di migliaia di posti di lavoro sono quelle piccole e medie immediatamente cantierabili”.

“E` comunque sicuramente apprezzabile l`impegno del governo, del ministro delle Infrastrutture Altero  Matteoli, e l’attenzione del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi all’edilizia, aggiunge,  dicendosi fiducioso che ciò possa portare a decisioni importanti per il rilancio del settore delle  costruzioni nel suo complesso. “Molto positiva in questo senso”, commenta Buzzetti, è anche “la  notizia appena arrivata della firma tra il Governo e le Regioni per l’attuazione del Piano Casa”.  (fonte ANSA).