AVCPASS:

image_pdfimage_print

L’Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici ha pubblicato sul proprio sito internet alcune Frequently Asked Questions (FAQ), contenenti le risposte alle domande più ricorrenti proposte dagli utenti del sistema AVCPASS, siano essi Stazioni Appaltanti, Enti aggiudicatori od Operatori Economici.

La pubblicazione delle suddette risposte si è resa necessaria poiché il sistema AVCPASS può essere già adottato, sebbene in via facoltativa, dalle Stazioni Appaltanti nelle gare per l’affidamento di contratti per l’esecuzione di lavori concernenti settori ordinari, qualora d’importo a base d’asta sia pari o superiori a 40.000 euro.

La proroga dei termini concernenti la verifica dei requisiti di carattere generale, tecnico-organizzativo ed economico-finanziario per l’affidamento dei contratti pubblici attraverso il sistema AVCPASS, prevista dal Comunicato del Presidente dell’Autorità del 12 giugno 2013, è, infatti, intervenuta con riferimento all’obbligatorietà negli appalti dei settori ordinari (1° gennaio 2014) e all’utilizzabilità dello stesso sistema AVCPASS per gli appalti svolti attraverso procedure interamente gestite con sistemi telematici, sistemi dinamici di acquisizione e per il ricorso al mercato elettronico, nonché per i settori speciali (per i quali l’utilizzo sarà regolamentato attraverso apposita deliberazione dell’Autorità).

Pertanto, qualora il sistema AVCPASS sia previsto dal bando, sono già operative le modalità di acquisizione, in forma “elettronica”, dei documenti a comprova del possesso dei requisiti di partecipazione richiesti dalle Stazioni Appaltanti e dagli Operatori Economici (cfr. art. art. 6-bis, comma 1, del Codice dei contratti pubblici D.Lgs. n. 163/2006).

Così come, sul fronte degli Operatori Economici, il nuovo sistema AVCPASS consente già di ottenere una password riportata nel documento PASSOE, che abilita l’AVCPASS stessa alla verifica dei predetti requisiti (generali e speciali) e di inserire in una libreria virtuale i documenti la cui produzione è carico del concorrente (art. 6-bis, comma 4, del citato Codice).

Sulla base delle diverse problematiche segnalate, l’Autorità ha suddiviso le FAQ, datate 15 giugno 2013, in tre parti concernenti:

  1. il supporto tecnico specialistico AVCPASS,
  2. AVCPASS della Stazione Appaltante;
  3. AVCPASS dell’Operatore Economico.

Nel complesso, vengono affrontate sia le più frequenti domande riguardanti sia aspetti preliminari, come la registrazione, sia problematiche legate all’utilizzo del portale AVCPASS come la creazione e gestione del PASSOE , la password dell’Operatore Economico, nonché la gestione della libreria virtuale contenente i documenti da presentare eventualmente alla stazione appaltante.

Il link dove reperire le FAQ, oggetto di possibile futuro aggiornamento, è il seguente:

link diretto_www.autoritalavoripubblici.it_FAQ

Con l’occasione, si segnala che è sempre possibile un ulteriore approfondimento del sistema AVCPASS, poiché, come evidenziato nel citato Comunicato del Presidente dell’Autorità del 12 giugno 2013, nel periodo da Luglio a Dicembre 2013 continueranno ad essere erogati da parte dell’Autorità i moduli di formazione ed assistenza sull’argomento secondo le modalità riportate nel sito dell’AVCP.


per informazioni rivolgersi a:

ANCE NAZIONALE | Segreteria Direzione Legislazione Opere Pubbliche

E-Mail: OperePubbliche@ance.it