In G.U. la delibera ANAC che regolamenta la tassa sulle gare per il 2018

Pubblicata in GU la delibera ANAC del 20 dicembre 2017, con cui vengono fissati, per l’anno 2018, i termini e le modalità dei versamenti dovuti da stazioni appaltanti, operatori economici e SOA per la partecipazione alle gare pubbliche.

Le Stazioni appaltanti e gli operatori economici sono tenuti a versare a favore dell’Autorità i seguenti contributi in relazione all’importo posto a base di gara:

Importo posto a base di gara Quota stazioni appaltanti Quota operatori economici
 

Inferiore a € 40.000

 

     Esente

 

Esente

Uguale o maggiore a € 40.000

e inferiore a € 150.000

   € 30,00 Esente
Uguale o maggiore a € 150.000

e inferiore a € 300.000

   € 225,00 € 20,00
Uguale o maggiore a € 300.000

e inferiore a € 500.000

€ 35,00
Uguale o maggiore a € 500.000

e inferiore a € 800.000

€ 375,00  

€ 70,00

Uguale o maggiore a € 800.000

e inferiore a € 1.000.000

 

€ 80,00

Uguale o maggiore a € 1.000.000

e inferiore a € 5.000.000

 

€ 600,00

 

€ 140,00

Uguale o maggiore a € 5.000.000

e inferiore a € 20.000.000

 

€ 800,00

€ 200,00
Uguale o maggiore a € 20.000.000 € 500,00

Le SOA sono tenute a versare a favore dell’Autorità un contributo pari al 2% (due per cento) dei ricavi risultanti dal bilancio approvato relativo all’ultimo esercizio finanziario.

Link diretti

Gazzetta Ufficiale 23/2/18 n 45 Serie Generale

Delibera ANAC 20/12/17 “Attuazione dell’art. 1, commi 65 e 67, della legge 23 dicembre 2005 n. 266”