Giornate Nazionali della Formazione Edile

Prosegue il calo di attività delle costruzioni. Nel primo semestre, secondo l’Osservatorio Casse edili del Sistema Bilaterale delle Costruzioni, il numero delle ore lavorate nel primo semestre 2017 è sceso del 3,7% rispetto allo stesso semestre del 2016….E’ quanto emerge dal Rapporto Formedil 2017 presentato il 18 ottobre 2017 a Roma e dedicato a ”Formazione e politiche per il lavoro in edilizia”…Oltre al calo medio delle ore ciò che va sottolineato è che lo stato di salute negativo del settore non ha dimensioni eguali rispetto alle diverse aree territoriali. Se infatti nel Nord Ovest il calo è dello 0.5% e nel Nord Est dell’1,7%, nel Centro sale al 2,4%, per raggiungere l’11,7% al Sud.
In queste regioni il calo del numero degli operai ha sfiorato il 14% a fronte di un dato medio nazionale del 4,5%. Da segnalare la crescita occupazionale, seppure dello 0,1%, nel Nord Est. Senza fine appare inoltre la riduzione del numero delle imprese attive che nel primo semestre è stato mediamente del 4,6%, ma che al Sud ha raggiunto l’8,3% e nelle Isole il 9,5%.

Le difficoltà dell’industria delle costruzioni viene confermata anche dai dati Istat sull’andamento dell’occupazione destagionalizzata che nel secondo semestre dell’anno in corso si è ridotta del 2,1%.

Fonte FORMEDIL
Nota dettagliata disponibile sito FORMEDIL